Interscambio pallet standardizzati, finalmente ufficializzata dal Parlamento Italiano


Il Parlamento Italiano, su sollecitazione degli operatori logistici, delle catene di distribuzione e dei produttori/commercianti di imballaggi, ha approvato la legge n. 51 del 20 maggio 2022, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 117 del 20 maggio 2022, che ufficializza il sistema di interscambio dei pallet standardizzati come pratica commerciale consolidata e dispone una specie di linea guida per le varie situazioni in modo da minimizzare contenziosi o pratiche commerciali scorrette da parte dei vari attori.


Finalmente un sistema che finora veniva gestito ufficiosamente e demandato all'interpretazione di parte viene strutturato con regole chiare e condivise: il pallet, assieme alla merce che trasporta, viene tracciato fin dalla partenza in modo da evitare manomissioni o "smarrimenti". La restituzione degli stessi è ufficiale e non demandata alla facoltà del destinatario della merce anzi per considerare il pallet "a perdere" servirà una manleva scritta. Nel caso in cui il destinatario non disporrà immediatamente di un quantitativo di pallet equivalenti a quelli ricevuti, dovrà provvedere a dotarsi di un sistema di voucher (i famosi "buoni pallet") che corrisponderanno ad un credito effettivo che potrà essere riscosso in un secondo tempo sia in beni materiali (ritiro differito dei pallet) che monetario (fatturazione dei pallet non restituiti).


Qui potete trovare maggiori informazioni in merito:

Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • LinkedIn Icona sociale